Il River Plate retrocede in serie B

E anche il River Plate, squadra storica del campionato argentino per anni unica vera forza calcistica del paese, è retrocessa nella serie B Argentina.
Il RIver, pareggiando per 1-1 con il Belgrano, a causa della sconfitta ottenuta all’andato per 2-0,  retrocede per la prima volta nei suoi 110 anni di storia nella Serie B argentina.
Ovviamente i tifosi della squadra non hanno gradito il verdetto del campo e, al termine della partita, hanno scatenata una rissa incredibile con sfaciando  i sedili delle tribune, lanciando fumogeni e costringendo tutti i giocatori a uscire dal campo protetti dalle forze dell’ordine.

Alla fine degli scontri tra polizia e ultras il bilancio è grave: 72 feriti, presidente e giocatori sotto assedio per 5 ore e lo stadio Monumental, ridotto in condizione disastrose, chiuso dal magistrato.

Una brutta giornata per la squadra del River Plate e per tutto il calcio argentino

Foto  via expertfootball.com

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *