L’Inter voleva ridurre l’ingaggio a Julio Cesar

Il mercato dell’Inter, tutt’altro che chiuso, vede l’uscita di Julio Cesar: il portiere della triplette che per anni ha difeso la porta neroazzurra dice addio ai suoi ex tifosi e alla sua squadra per andare al QPR.
Il giocatore brasiliano, durante un’intervista a “Sport Tv”, ha spiegato i motivi della rottura con l’Inter: la dirigenza dell’Inter ha proposto a Julio Cesar una riduzione dell’ingaggio, ingaggio che il portiere non intendeva ridursi.

Da qui il motivo di rottura con la società: queste le parole del giocatore

“Durante le vacanze l’Inter mi ha proposto la riduzione dell’ingaggio. Nessuno al mio posto avrebbe accettato una cosa del genere, quindi si è venuta a creare una situazione sgradevole e ho deciso che andare via sarebbe stata la soluzione giusta”

Ai Queens Park Rangers, il portiere prenderà 2,5 milioni di euro a stagione

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *