Pastore tra Inter e Milan?

Javier Pastore lo ha ammesso: “Il prossimo anno probabilmente non giocherò nel Palermo”, e dunque per il talento argentino dei siciliani si scatena l’asta da parte delle big europee e nazionali. Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini chiede però un enorme sforzo economico pari all’esorbitante cifra di 50 milioni di dollari, ma l’impressione è che la giusta offerta, seppur inferiore a quella richiesta dal vulcanico friuliano, potrebbe convincere la dirigenza rosanero a far partire Pastore.

Le preferenze dell’argentino sembrano virare verso il Milan. “Sono Campioni d’Italia e hanno grandi ambizioni”, avrebbe confidato, ma un eventuale interessamento dell’Inter, soprattutto in caso di partenza di Sneijder, dato dai media inglesi ormai per certo al Manchester United, potrebbe farsi molto forte, con i nerazzurri pronti a girare al Palermo la cifra incassata dalla cessione dell’olandese.

C’è anche l’interesse di club stranieri: l’ambizioso Malaga della nuova proprietà del Qatar, il solito Manchester City e probabilmente anche il Chelsea. Ma Pastore ammette che preferirebbe restare in Italia: “Mi piace il clima della Serie A, non vorrei ricominciare in un’altra realtà calcistica. Milan? Mi piace. Ha vinto lo scudetto, ha grandi ambizioni”.

Milan? Inter? Manchester City? Malaga o, a sorpresa, Palermo? Le scommesse sulla futura squadra di Pastore sono aperte.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *