Bologna Juventus 1 a 1: il Milan resta a +2

Niente da fare: la Juventus di Conte non riesce ad agganciare il Milan.
Nel recupero di ieri sera tra Bologna e Juventus finisce 1 a 1, con i bianconeri che soffrono per tutto il primo tempo incassando un goal del solito Di Vaio che brucia la difesa juventina e insacca la palle dell’1 a 0.
La Juventus sembra non esserci, errori banali e poche occasioni da goal: il secondo tempo, invece, vede una Juve più brillante che riesce a pareggiare con Vucinic.

Il pareggio esterno della Vecchia Signora regala ai rossoneri il primo posto (ampiamente meritato) che dopo il passaggio del turno ai Quarti di Finale in Champions, conquistano per la prima volta dall’inizio della stagione il primato in solitaria.

Da segnalare l’espulsione di Conte per proteste e quella di Bonucci che obbligherà Conte a portare Vidal in difesa vista le numerose assenze.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *