Calciopoli: Della Valle attacca l’Inter


Non si placa la polemica per Calciopoli, e anzi si allarga oltre il confronto sull’assegnazione dello scudetto del 2006 tra Juventus e Inter. Il patron della Fiorentina, Andrea Della Valle, ha chiesto ufficialmente al presidente dell’Inter Massimo Moratti l’organizzazione di un tavolo con gli altri club coinvolti dall’inchiesta per capire una volta per tutto cosa è realmente accaduto cinque estati fa.

Si legge nella lettera aperta, e spiega che sarebbe ora che tutti si sedessero attorno ad un tavolo: “per cercare di spiegare ai tanti che vogliono sapere cosa sia veramente accaduto allora”, e soprattutto vuole capire come mai due società amiche, come lo sono Fiorentina e Inter, “abbiano avuto trattamenti diversi e destini diversi”.

Si ricorda infatti che la Fiorentina venne penalizzata di diversi punti nel campionato incriminato, e di ulteriori in quello successivo compromettendo in parte i destini della stagione 2006-2007.

Insomma, la questione è delicata e la Fiorentina, che aveva già chiesto formalmente chi avesse effettivamente deciso nell’estate del 2006, torna all’attacco per capire cosa è realmente accaduto al processo di Calciopoli. L’ennesima estate rovente per il calcio italiano.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *