Coppa America: trionfa l’Uruguay

Tutto secondo le previsioni: Uruguay campione d’America
L’Uruguay di Tabarez strapazza in finale di Coppa America uno spento Paraguay per 3-0 e si aggiudica la 15esima “Copa” della sua storia, un vero e proprio record per la manifestazione, dato che la Celeste stacca così le 14 vittorie dell’Argentina diventando la nazionale più titolata del Sud America (alla faccia delle grandi!).

Finale senza storia già dai primi minuti. Luiz Suarez porta i suoi in vantaggio, dopo un dominio quasi asfissiante dell’Uruguay, al 13′ minuto con un sinistro che ha lasciato senza scampo il portiere avversario Villar. Poi, sale in cattedra il “vecchietto” Forlan che prima realizza il 2-0 scaraventando in rete un siluro su assist di Diego Perez che aveva approfittato di una dormita di Ortigoza.

La ripresa vede più che altro l’Uruguay attento a limitare le rare offensive pericolose del Paraguay, che culminano in un destro velenoso scagliato da Valdez respinto con uno spettacolare intervento da Muslera aiutato un po’ dalla sorte e dalla parte alta della traversa. Diego Forlan, che in nazionale non segnava da più di un anno, realizza in contropiede allo scadere la rete del 3-0, mettendo così il marchio del nome Uruguay sulla 45esima Coppa America, la 15esima vinta dalla Celeste che adesso sogna l’en-plein nel Mondiale del 2014.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *