Mondiale 2014: il girone dell’Italia

Forse urna benevola è un po’ esagerato, ma certo, per qualificarsi al Mondiale del 2014 in Brasile, l’Italia non dovrà destreggiarsi in un complicato girone ove sono presenti anche insidie pericolose come Francia (che invece tocca alla Spagna Campione del Mondo in carica) e Russia.

Sono Danimarca, Repubblica Ceca, Bulgaria, Armenia e Malta le avversarie degli azzurri di Prandelli da superare per garantirsi un posto al prossimo mondiale. Per farlo, bisognerà vincere il Girone B nel quale l’Italia è stata l’inclusa, o classificarsi al secondo posto e giocarsela tutta agli spareggio, alternativa affascinante ma pericolosa.

Le qualificazioni si giocano tra il 7 settembre 2012 e il 19 novembre 2013, questi i gironi Europei al completo:

GIRONE A — Croazia, Serbia, Belgio, Scozia, Macedonia, Galles

GIRONE B — Italia, Danimarca, Repubblica Ceca, Bulgaria, Armenia, Malta

GIRONE C — Germania, Svezia, Irlanda, Austria, Far Oer, Kazakistan

GIRONE D — Olanda, Turchia, Ungheria, Romania, Estonia, Andorra

GIRONE E — Norvegia, Slovenia, Svizzera, Albania, Cipro, Islanda

GIRONE F — Portogallo, Russia, Israele, Irlanda del Nord, Azerbaigian, Lussemburgo

GIRONE G — Grecia, Slovacchia, Bosnia, Lituania, Lettonia, Liechtenstein

GIRONE H — Inghilterra, Montenegro, Ucraina, Polonia, Moldova, San Marino

GIRONE I — Spagna, Francia, Finlandia, Georgia, Bielorussia

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *