Sneijder al Manchester United: si fa?


L’arrivo di Gian Piero Gasperini sulla panchina dell’Inter aveva lasciato presagire che la posizione del trequartista Wesley Sneijder sarebbe stata a forte rischio, dato che il modulo dell’ex-tecnico di Genoa e Crotone, il 3-4-3, non prevede solitamente l’utilizzo di giocatori con le caratteristiche dell’olandese amato dai tifosi nerazzurri.

Per questo di fronte ad un’offerta indecente, Massimo Moratti e soci potrebbero decidere di fare partire il giocatore ed investire la cifra incassata per rinforzare ulteriormente la squadra.

Arrivano voci piuttosto forti dall’Inghilterra secondo le quali il Manchester United di Sir Alex Ferguson, che si è detto grande estimatore di Sneijder, sarebbe pronto a mettere sul piatto ben 39 milioni di Euro.

La cifra è importante e l’Inter, sia per motivi tattici sia economici, potrebbe decidere di accettarla e far partire l’olandese.

A quel punto lo scenario sarebbe tutto da vedere. Partirà l’offensiva per il sostituto? Considerato che Sneijder verrebbe ceduto proprio per evitare problemi con il modulo di Gasperini non sembra un’ipotesi molto probabile, ma ad ogni modo il club milanese potrebbe virare le sue attenzioni su Javier Pastore del Palermo, e su Eden Hazard, molto apprezzato dal figlio di Massimo Moratti.


Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *