Circuito Montmelò, anche il FantamotoGp emette i suoi verdetti

Alla fine del gran Premio di Montmelo’ di Catalunya in Spagna, anche il nostro FantamotoGp ci consegna vincitori e vinti.

Gran Premio caratterizzato dalla mancanza di 3 Fantascuderie piazzate peraltro bene in classifica generale la YamaGo, Linda’s MotoGp, e la MC Racing.

Ricordiamo che il team Trottola ha invece abbandonato il gioco.

Il team Lopadi, si aggiudica la vittoria capitalizzando l’utilizzo del Jolly e conquistando la bellezza di 134 Punti, che lo fanno avanzare anche nella classifica generale.

Avellino si piazza al secondo posto, aiutato dal Jolly che raddoppia i suoi punti trasforamandoli da 42 a ben 84, quindi si può ritenere soddisfatto di aver utilizzato il Jolly che gli ha fatto ricucire un po’ di gap dato dall’aver schierato Aoyama, pilota coinvolto in un incidente con De Puniet nei primi giri del Gran Premio.

Casco D’Oro e 155 Racing ottengono a pari punti il terzo gradino del podio con ben 76 punti.

La loro formazione speculare è stata la più prolifica di questa settimana se non consideriamo il raddoppio dei punti con i Jolly, il connubio Stoner, Spies, e Crutchlow, hanno pagato i massimi questo giro.

Vascorossiniana acquisisce ben 74 punti raddoppiando con il jolly i suoi 37 guadagnati sul campo.

Un buon punteggio per un team che non ha partecipato alla gara dell’Estoril.

Ajooo Team guadagna la sesta posizione (quinta virtuale), ottenendo ben 66 punti di cui 63 in pista e 3 punti Jolly per essere stato l’unico ad indovinare la domanda Jolly e a prevedere la caduta di Aoyama in questo gran Premio.

A seguire troviamo la formazione di Giovane Rossoblu che si piazza dietro l’Ajooo Team per un solo punto, avendone totalizzato 65 Punti, e subito dietro troviamo il sempre presente Duca Toyz team, che vanta in ogni gran premio sempre dei notevoli piazzamenti con punteggi sopra la media, Totalizzando anche in Spagna ben 57 Punti.

Valis Team 46 un po’ sottotono ottiene 49 punti penalizzata da un Simoncelli che non conferma la Pole Position e perdendo posizioni in gara e da un Aoyama che non raggranella nessun punto e in più ottiene il Malus per la caduta.

Juvales Team chiude in 10 posizione con 48 punti ad un punto dal Valis Team dovuto allo schieramento di Lorenzo ed Elias che non gli permettono con i loro piazzamenti di raggiungere la rivale.

A seguire nell’ordine, Tavollo Racing, Fiamma Rossa 46, Meccarini Racing e l’Happy Team.

Chiudono la classifica il Team Taranto con 29 punti e il Team Back Fire con 27 punti, penalizzati dal piazzamento dei loro piloti.

La Classifica generale ora diventa davvero interessante e vede delle belle rimonte da parte di team che erano in coda, riaprendo così i giochi, in attesa che tutti giochino almeno un Jolly per poter tirare un po’ le somme.

Facendo una panoramica della classifica senza tener conto dei Jolly giocati abbiamo ben 10 Team raccolti in 40 punti, indice di un mondiale ancora tutto da giocare, che avrà, nell’uso dei circuiti Jolly da parte di tutti e nel rendimento di piloti di punta come Rossi, presente in quasi metà dei team parteciapanti e non ancora al cento per cento, un ruolo quasi determinante, quanto la scelta oculata, Gran Premio dopo Gran premio dei piloti di seconda e terza fascia che stanno facendo in questo campionato la vera differenza.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *