Kawasaki ZX-10R recensione

Testata e provata su strada la nuova Kawasaki Ninja ZX-10R, modello stradale della moto che corre il campionato SuperBike.
Ogni anno all’uscita dell’evoluzione di un nuovo modello tutti si aspettano che abbia quel qualcosa in più che la renda veloce maneggevole grintosa.

La Ninja su quest’aspetto non delude.

Il primo accorgimento lo notiamo nei regimi della coppia portati da 8700 del precedente modello a 11.500 giri senza incremento di Kgm rimasti invariati.
Il miglioramento è netto e si nota subito dal passaggio dagli 80 Kmh ai 130 kmh in sesta ora ci vogliono 3,9 secondi rispetto ai 4,8 secondi del precedente, quasi un secondo di guadagno.
Una centralina con tre mappature, traction control e dispositivo anti impennata completano il reparto motore di questo mostro da strada.
Un motore più compatto e potente per la regina di casa Kawasaki.

Il cambio è a sei marce e i rapporti sono stati allungati soprattutto con l’avvicinamento delle ultime tre marce.

Il telaio invece si presenta in alluminio con doppio trave diagonale sospensione anteriore con forcella rovesciata regolabile nella sua completezza e sospensione posteriore con forcellone anch’esso completamente regolabile con mono ammortizzatore.
I freni messi sottopressione si dimostrano performanti e non presentano problemi di fading.

Insomma con questa Kawasaki ci si può dar dentro.

E’ una moto che necessita comunque una buona conoscenza per poterne goderne a pieno, con una bona messa a punto si risolvono alcuni problemini quali lo scuotimento del retrotreno nelle curve veloci.
E’ una moto che merita di essere guidata soprattutto in pista, su strada siamo sinceri è un pò sprecata infatti se dobbiamo trovare qualche difetto è un’erogazione un pò brusca e un cambio forse troppo lungo per l’utilizzo stradale, questi difetti si annullano se chi la utilizza potrà portarla in pista e godere appieno della sua potenza.

Il prezzo alla fine è alto ma competitivo rispetto a molte mille sport presenti in commercio dotate di pacchetto elettronico del controllo del veicolo.

Immagini via: Juzamotors.com
sportbikeengine.info

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *