Spies e Simoncelli pronti per Indianapolis

Ben Spies e Marco Simoncelli sono pronti e non vedono l’ora di poter correre sul circuito di Indianapolis, che festeggia quest’anno il centenario della leggendaria corsa “500 miglia”.
Dopo l’ottima prova di entrambi a BRNO, i due piloti aspettano il Gran Premio a stelle e strisce per riconfermarsi.
Per Spies si tratta del Gran Premio di casa, un circuito che conosce benissimo tanto che al debutto in MotoGp conquistò la Pole Position e chiuse il Gran Premio secondo alle spalle di Pedrosa e mettendo dietro Jorge Lorenzo.
Spies spera di sistemare i piccoli problemini al braccio che gli da ancora un pò di fastidio, anche se assicura molto meno che a Brno, per arrivare al weekend della gara in piena forma.

Per il Sic invece indianapolis è la pista giusta per poter dare continuità al risultato di BRNO, dimostrando che la sua terza posizione non è stata un caso , ed è pronto a bissare il risultato positivo, cercando di migliorarsi per poter raggiungere la prima vittoria in stagione.

Simoncelli ricorda quanto di buono fatto vedere da inizio anno, non confermato poi in gara per vari errori o pressioni che hanno schiacciato un pò il campione romagnolo.
Ora è felice per se e per il Team che fino alla fine ha creduto in lui e gli ha permesso di ottenere ottime prestazioni.
Simoncelli considera Indy un circuito in cui può far bene, anche se si ritiene un pò penalizzato rispetto a piloti più leggeri, soprattutto per la curva lentissima da prima dopo il lungo rettilineo che lo mette un pò in difficoltà, ma assicura che se riuscirà a trovare una soluzione con il team per ovviare alla cosa sarà competitivo e lotterà per un posto importante.
Le motivazioni come abbiamo visto ci sono tutte e lo spettacolo sarà sicuramente garantito, con i piloti di testa che dovranno guardarsi dalla fame di risultati dei cosiddetti outsiders.

Foto via automaxmotorsportclub.com
webbikeworld.com
philipbroadhead.org
motorcyclenews.com

 

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *