Terol domina anche al Mugello

E con questa siamo a quota cinque vittorie quest’anno per Niko Terol che al Mugello taglia la bandiera a scacchi per primo e consolida così la sua Leadership nella classifica del Mondiale Classe 125.

Nono stante sia partito dalla quinta posizione incassando ben due secondi dal pilota dell’Avantar-AirAsia.Aio Zarco, che chiude alla fien dei giochi in seconda posizione davanti a Vinales che riesce ad ottenre il terzo gradino del podio nonostante sia partito dalla settima posizione in griglia.

La gara è stata molto bella e ha visto Terol lottare per tutta la gara contro Zarco con una vittoria che è arrivata praticamente all’ultimo secondo dell’ultimo giro, merito di un motore Aprila più performante in rettilineo che ha dato quel guizzo in più a Terol che gli ha permesso di ottenere la vittoria.

Vinales riesce a regalarsi un terzo posto tenendo dietro Vazquez, Faubel, Salom che ad inizio gara comandava la corsa, Cortese e Folger.

la 125 è la classe dove gli italiani hanno raccolto meno soddisfazioni, con Grotzkyj il primo degli “azzurri” che chiude in tredicesima posizione.

In Germania si proverà a cambiare la tendenza, tutti i piloti proveranno a tener dietro Terol che pare avere una marcia in più e una costanza maggiore rispetto agli altri.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *