Italia qualificata ai mondiali

italia-repubblica-ceca

Per la prima volta la nostra nazionale si qualifica alla fase finale del Mondiale (Brasile 2014) con due giornate di anticipo: un risultato storico maturato grazie alla vittoria per 2 a 1 contro la Repubblica Ceca.

Una partita iniziata con il piede sbagliato e terminata con il pass per Brasile 2014: dopo il goal di Kozak, l’Italia di Prandeli riesce a reagire cercando per tutto il primo tempo il goal, goal che non arriva un pò per sfortuna (una traversa di Balotelli) e un pò per la troppa foga nel voler segnare (sempre Balotelli) gli azzurri vanno negli spogliatoi sotto di un goal.

Inizia il secondo tempo e il mister cambia: da una difesa a 3 un pò troppo fragile ecco tornare alla vecchia difesa a 4, più solida e concreta.
L’Italia non ci mette molto e dopo 6 minuti trova il goal con Chiellini per poi raddoppiare con Balotelli su calcio di rigore (conquistato dallo stesso attaccante del Milan).

Vittoria meritata che vale la qualificazione con 2 giornate di anticipo alla fase finale: le prossime due gare permetteranno a Prandelli di provare nuove soluzioni e testare nuovi giocatori.

Tabellino Italia – Repubblica Ceca
ITALIA (3-4-2-1): Buffon; Bonucci, De Rossi, Chiellini; Maggio, Montolivo (dal 41’ s.t. Thiago Motta), Pirlo, Pasqual (dal 38’ s.t. Ogbonna); Candreva, Giaccherini (dal 1’ s.t. Osvaldo); Balotelli. (Marchetti, Sirigu, Astori, Ogbonna, Florenzi, Verratti, Diamanti, Insigne, El Shaarawy, Gilardino). All. Prandelli.

REPUBBLICA CECA (4-1-4-1): Cech; Gebreselassie (dal 32’ s.t. Rabusic), Sivok, Suchy, Limbersky; Prochazka; Plasil, Rosicky (dal 37’ p.t. Kolar), Jiracek, Darida (dal 10’ s.t. Vanek); Kozak.(Vacelik, Drobny, M. Kadlec, Husbauer, V. Kadlec, Horava, Kusnir, Lafata). All. Bilek.

MARCATORI: Kozak (RC) al 19’ p.t.; Chiellini (I) al 6’, Balotelli (I) su rigore al 9’ s.t.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *