Bergamasco infortunato per 4 mesi

Dopo l’impresa sfiorata dell’Italia del rugby contro i giganti dell’Australia, la nazionale azzurra deve fare i conti con l’infermeria: la notizia più brutta è la rottura della rotula sinistra di Mirko Bergamasco.
Il giocatore, autore di una prestazione splendida contro l’Australia, è stato sottoposto ad un intervento condotto dal dottor Giron, intervento che prevede tempi di recupero intorno ai 4 / 5 mesi, troppi per sperare in un suo ritorno lampo per il prossimo Sei Nazioni.

Questo il comunicato ufficiale della federazione:

L’intervento a cui ha assistito il medico della Nazionale dott. Roberto Pozzoni, è stato eseguito dal dott. Giron in collaborazione con il professor Buzzi. L’esame clinico e strumentale non ha evidenziato lesioni delle strutture capsulo-legamentose del ginocchio, l’intervento è perfettamente riuscito ed i tempi di recupero per l’ala della nazionale e del Racing-Metro Paris è stimabile in quattro-cinque mesi

E’ andata meglio al pilone Andrea Lo Cicero che ha riportato un infortunio di “soli” 45 giorni.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *